Con il regolamento UE 9.10.2019 n. 1776 è stata aggiornata la nomenclatura combinata con decorrenza dall’1.1.2020.
Tra le principali novità si segnalano:
– l’eliminazione di alcune voci doganali, come Fonte: la 39269092 (“Altri lavori di materie plastiche e lavori di altre materie delle voci da 3901 a 3914 – cestelli e articoli simili per filtrare l’acqua all’entrata dei tombini ottenuti da fogli”);
– l’introduzione di alcune sottovoci per agevolare il monitoraggio di merci specifiche, quali i diamanti sintetici nel capitolo 71;
– la correzione del nome o della classificazione di alcune sostanze farmaceutiche e dei prodotti farmaceutici intermedi di cui, rispettivamente, agli allegati 3 e 6 della parte terza dell’allegato I del regolamento CEE 23.7.87 n. 2658.

Fonte: Regolamento (UE) 9.10.2019 n. 1776 – Allegato 1 Regolamento (CEE) 23.7.1987 n. 2658 – Il Quotidiano del Commercialista del 8.11.2019 – “Dal 2020 nuovi codici di nomenclatura combinata” – Ugolini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'invio dei commenti tramite il presente modulo comporta l'accettazione del trattamento dei dati personali, secondo quanto riportato nell' Informativa Privacy