L’INPS, con il messaggio 11.3.2020 n. 1099, ha reso noto il rilascio della procedura di acquisizione delle domande di assegno di natalità (c.d. “bonus bebè”) per le nascite, adozioni o affidamenti preadottivi dall’1.1.2020 al 31.12.2020, precisando altresì che, alla luce della rimodulazione degli importi, in base all’ISEE, operata dalla legge di bilancio 2020:
– per gli eventi avvenuti nell’anno 2019, selezionando l’apposito campo, è possibile inoltrare domanda, a condizione che l’avente diritto sia in possesso di un ISEE minorenni in corso di validità non superiore a 25.000,00 euro;
– per gli eventi avvenuti nell’anno 2020, è possibile presentare la domanda anche in assenza di un ISEE minorenni in corso di validità e, in tal caso, potrà essere riconosciuto solo l’importo minimo dell’assegno, fatta salva l’ipotesi di un’eventuale integrazione dell’importo a seguito della successiva presentazione dell’ISEE.

Fonte: Messaggio INPS 11.3.2020 n. 1099 – Il Quotidiano del Commercialista del 12.3.2020 – “Al via la procedura per richiedere il bonus bebè nel 2020” – Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'invio dei commenti tramite il presente modulo comporta l'accettazione del trattamento dei dati personali, secondo quanto riportato nell' Informativa Privacy