Con il messaggio 2.4.2020 n. 1465, l’INPS ha reso noto che è operativa la procedura di compilazione e invio on line delle domande di bonus baby sitting.
Sono legittimati a presentare la domanda anche gli iscritti alle Casse professionali.
È possibile presentare una sola domanda per ogni figlio, avvalendosi delle procedure predisposte dall’INPS accessibili dalla homepage del sito web www.inps.it e utilizzando le consuete credenziali di accesso o la procedura semplificata, che permette di utilizzare le prime otto cifre del PIN ricevuto via SMS o e-mail.
Gli ulteriori canali di presentazione della domanda sono:
– il servizio di Contact Center integrato;
– i patronati.
Nel caso in cui ci si avvalga della procedura semplificata, sarà necessario possedere il PIN dispositivo per la successiva erogazione del bonus tramite libretto di famiglia. A tal fine è preliminare la registrazione sulla piattaforma “Libretto di famiglia”, da parte sia del richiedente, sia del prestatore di lavoro, utilizzando il PIN dispositivo, sul portale web, alla sezione dedicata alle prestazioni occasionali, attraverso Contact Center INPS o tramite gli intermediari di cui alla L. 12/79 o gli Enti di patronato (L. 152/2001).

Fonte: Messaggio INPS 2.4.2020 n. 1465 – Il Quotidiano del Commercialista del 3.4.2020 – “Bonus baby sitting anche per gli iscritti alle Casse professionali” – Gianola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'invio dei commenti tramite il presente modulo comporta l'accettazione del trattamento dei dati personali, secondo quanto riportato nell' Informativa Privacy