L’INPS, con messaggio 29.4.2020 n. 1805, ha informato che sono in corso le operazioni di verifica dei requisiti per il riconoscimento del bonus baby sitting e che, per chi si è avvalso della procedura semplificata di cui al messaggio 26.3.2020 n. 1381, che permette di utilizzare le prime otto cifre del PIN ricevuto via SMS o e-mail per presentare la domanda, le istanze sono sospese fino all’ottenimento della seconda parte del PIN stesso, necessaria ai fini del completamento della fase istruttoria nonché per registrarsi sulla piattaforma “Libretto di Famiglia” e per l’ottenimento telematico del bonus.
L’appropriazione telematica dovrà avvenire, come specificato con la circolare INPS 24.3.2020 n. 44, entro e non oltre 15 giorni solari dalla ricevuta comunicazione di accoglimento della domanda tramite i canali telematici indicati nella domanda stessa (quindi, SMS, e-mail o PEC).
L’Istituto ricorda che il termine ultimo per la rendicontazione sulla piattaforma “Libretto di Famiglia” è il 31.12.2020.

Fonte: Notiziario Eutekne – Italia Oggi del 6.5.2020, p. 38 – “Il Pin inceppa i voucher” – Cirioli – Messaggio INPS 29.4.2020 n. 1805

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

L'invio dei commenti tramite il presente modulo comporta l'accettazione del trattamento dei dati personali, secondo quanto riportato nell' Informativa Privacy